Waka Waka Francescana

Sviluppo Personale

Il mio amico Pasquale, mi ha segnalato il video "Waka waka francescana" che è riporto alla fine di questo articolo.

Sarà perché oggi è la festività di S.Chiara e voglio cogliere la sincronicità dell’evento, sarà perché mi ha trasmesso contentezza… sarà per i commenti di critica che ho letto su You Tube, ma ho deciso di dedicare loro l’odierno spazio di EntusiasmoWorld.

Così come rispetto le opinioni degli altri, così desidero che vengano rispettate anche le mie (applicazione dell’Epoché) e se questo video ci sprona alla condivisione, ben venga, purché ciò avvenga nel rispetto reciproco, basa essenziale del vivere civile.

Per dirla tutta, anche se al posto dei francescani ci fossero stati buddisti, tibetani, induisti, taoisti, musulmani o altri, per me era la stessa cosa, perché il linguaggio della Libertà dei figli di Dio è universale, anche se bisogna dare atto che questo "coraggio" di andare controcorrente, lo hanno avuto loro e per quanto ci si possa riempire di pie intenzioni (di cui metaforicamente si dice sia lastricato l’Inferno), quello che conta è ciò che alla fine si decide di fare e lo si fa, e loro lo hanno fatto!

Shalom

 

 M@urizio Fi@mmett@ (((\joy/)))
Coach dell’Entusiasmo e Trainer di Sviluppo Personale
——————————————————————
"…Tutto posso in Colui che mi dà la Forza…"
——————————————————————

 

 

 

7 Comments

  1. 19 settembre 2011, 05:44

    Chi conosce il testo?
    Sto per partecipare ad una 3 giorni con i giovanissimi della nostra parrocchia e potrebbe essere di aiuto.

  2. Bartolo
    7 ottobre 2010, 12:17

    Forse questa versione è giusta:

    Waka Waka (Marcia!!)
    Zaino in spalla voglia di andare anche se al centro della mia vita ho tutti d’amare.
    Vesciche ai piedi al buio e al sole sogni soltanto dolci destini da regalare.
    E voglio io dormire invece di marciare.
    Prendi il tuo sacco a pelo esci a respirare gioia immensa solare infondi
    Assisi aspetta gia’ Marcia marcia dai eh eh Waka waka eh eh marcia marcia canta salta
    e prega alle sorgenti andiam
    Arrivi al posto di pace piena prima dei sogni vedi sbocciare la primavera.
    E quando l’afa brucia i luce ai colori
    Guardo i fratelli pieni di acciacchi e di dolori
    E voglio io volare invece di marciare
    Piglia il tuo sacco a pelo, lascia respirare
    Gioia immensa solare infondi
    Assisi aspetta già
    Marcia marcia dai eh, eh, waka waka eh, eh
    Marcia dai senza aver tregua, alle sorgenti andiam

  3. Bartolo
    7 ottobre 2010, 11:39

    Servirebbe il testo anche al nostro gruppo parrocchiale.
    Ho provato a trascriverlo ma mancano delle parole e alcune frasi non si capiscono tanto..
    mi dareste una mano a partire dalla mia trascrizione?

    Waka Waka (Marcia!!)
    —- è stanca, voglia di andare
    Alle sorgenti della mia vita tutte da amare
    Cresci nei piedi , ardili al sole
    Sogni soltanto dolci vestiti da rilavare
    E voglio io dormire, invece di marciare
    Piglia il tuo sacco a pelo, Lascio respirare
    Gioia, eventi (e venti), solare in volto
    Assisi aspetta già
    Marcia dai senza aver tregua
    Alle sorgenti andiam
    Cammino in tondo in marcia piena
    Prima che i sogni per abbracciare la primavera
    E quando l’alba brucia i colori
    Guardo i fratelli pieni di acciacchi e di dolori
    E voglio io volare, invece di marciare
    Piglia il tuo sacco a pelo, lascia respirare
    Gioia e vento solare in volto (??)
    Assisi aspetta già
    Marcia marcia dai eh, eh, waka waka eh, eh
    Marcia dai senza aver tregua, alle sorgenti andiam

  4. Francesco
    2 ottobre 2010, 19:42

    Meraviglioso! Questo ballo è stato fatto dai frati minori alla fine della marcia francescana. Che dire: Viva i frati! ma sa che il prossimoano alla marcia francescana ci vado anch’io. ma come si fa a scaricare questo video, mi piaerebbe conservarmelo.

  5. silvia
    9 settembre 2010, 13:38

    BRAVI, BELLI e SIMPATICI!

    Chi conosce il testo?
    Sto per partecipare ad una 3 giorni con i giovanissimi della nostra parrocchia e potrebbe essere di aiuto.

    Grazie a tutti

  6. 31 agosto 2010, 16:43

    bravi

  7. 11 agosto 2010, 13:49

    Caro Maurizio, non ti curar di lor ma guarda e passa…
    E’ comunque e soprattutto importante continuare sempre nella ricerca del buono e del bello, nella massima libertà e in tutte le forme che si ritengono opportune, senza preoccuparsi o lasciarsi minimamente condizionare da chi, probabilmente per proprie “confusioni interiori” magari dovute a una vita da prigionieri del conformismo e senza alternativa, ha sempre il colpo in canna nel fucile della critica distruttiva e insultante, perdendo una preziosa occasione di cogliere, studiare e magari mettere in atto un piccolo esempio di come essere felici insieme. Ma non giudichiamo male i “cricrò” (critici cronici); dopotutto a nessuno è preclusa la possibilità di imparare a godersi la vita anche al di fuori dei soliti schemi che ci vengono imposti e anche loro potrebbero un giorno aprire un po’ di più la mente…
    Complimenti ai simpatici “fratacchioni” per il coraggio e un ringraziamento a Maurizio e a Pasquale per averci segnalato questa bella iniziativa.
    Un abbraccio.
    Roberto

Lascia un Commento