Scalare l’Entusiasmo un Centimetro alla Volta

Sviluppo Personale

Questo bel video, tratto dal film "ogni maledetta domenica", denso di preziosi consigli, ci indica una strategia, non solo motivazionale, per fare la differenza nelle piccole o grandi azioni che formano la nostra quotidianità, che sia lavoro, relazioni, sport, o impegno sociale.

Anche se il coach nel film dice di "scalare l’inferno un centimetro alla volta", nel titolo, ho sostituito la parola "inferno" con "Entusiasmo", perché mi piace di più andare verso ciò che funziona più che fuggire da ciò che non va.

Se fossi stato nel team italiano al mondiale sudafricano di calcio, avrei sicuramente consigliato a Lippi , nell’intervallo tra il primo ed il secondo tempo contro la Slovenia in cui ci siamo persi l’opportunità di continuare il torneo, di far vedere questo video ai nostri giocatori e poi fargli risvegliare "il gigante dormiente che giace alcune volte sopito dentro di", ponendo così l’attenzione al vero potere che sta dentro ognuno di noi: l’Entusiasmo!

Ma a prescindere ciò, ti invito a far tesoro di questo filmato perché tu possa trovare forza per superare i momenti difficili delle tue "partite" con la vita!.

Shalom

maurizio fiammetta (((\joy/)))

Coach dell’Entusiasmo e dello Sviluppo Personale

 

 

2 Comments

  1. 30 giugno 2010, 15:32

    Albert Einstein, grande filosofo ed eminente scienziato, ha detto: “Il caso è il sentiero di cui Dio si serve quando vuol restare anonimo”.
    Condivido questo pensiero che offre una possibile risposta al perché certe cose accadono in determinati momenti, non prima e non dopo.
    Ho conosciuto la splendida iniziativa di Entusiasmo World e ho immediatamente deciso di farne parte e di intraprendere i percorsi proposti, nel momento più delicato della mia vita, sia dal punto di vista finanziario sia, conseguentemente, anche dal punto di vista del benessere psico-fisico. Probabilmente il caso ha voluto che ciò accadesse proprio ora…
    Sono d’accordo con Maurizio quando afferma che è meglio “andare verso ciò che funziona più che fuggire da ciò che non va”; ritengo infatti che per vincere le sfide della vita nel momento in cui ci si sente all’inferno, sia fondamentale un cambiamento radicale in positivo, cercando di vivere al meglio “ogni benedetto giorno”, programmando e realizzando i propri sogni e “scalando l’Entusiasmo un centimetro alla volta”.
    Credo che per riuscire a trasformare i propri sogni in obiettivi per poi programmare la loro realizzazione, sia fondamentale avvalersi dell’esperienza e della conoscenza altrui, al fine di sfruttare gli esempi di chi ha già percorso determinate strade, di limitare il numero degli inevitabili errori che verranno commessi e di superare i momenti difficili delle partite con la nostra vita.
    Un abbraccio

  2. 30 giugno 2010, 13:51

    “..ho commesso tutti gli errori che un uomo di mezza età possa fare, ho sperperato tutti i miei soldi, o cacciato via tutti quelli che mi volevano bene e da qualche anno mi da anche fastidio la faccia che vedo allo specchio.. col tempo con l’età tante cose ci vengono tolte però tu lo impari solo quando quelle cose cominci a perderle..”
    La leva emozionale più grande è e rimane sempre raccontare la propria storia di vita.

Lascia un Commento