Non Aspettare di Essere Santo per Amare!

Sviluppo Personale

Anni fa, un mio amico sacerdote, a proposito di alcune decisioni che dovevo prendere, mi disse:  "Maurizio, non aspettare di essere santo per amare!".

Questa frase risuona in me ancora oggi come una delle più importanti che ho appreso nella mia vita e non solo riguardo alle relazioni, ma anche per quando sono alle prese con decisioni in cui tendo a procrastinarne l’attuazione.

Se infatti aspettassi di essere "perfetto" per fare le cose… rischierei di NON farne alcuna, perché c’è sempre un margine di miglioramento.

E’ questa dunque la perla di EntuiasmoWorld che desidero condividere con te oggi.

Se sei alle prese con progetti, iniziative, programmi, azioni che devi intraprendere e tendi a rimanere sempre nella fase di "ideazione e progettazione", allora stai probabilmente perdendo delle Opportunità, perché sappiamo, ma tendiamo a dimenticarcene, che la Vita è in continua evoluzione e mutamento.

Alcuni mi chiedono: "ma se poi non andrà bene o sbaglio qualcosa?"

Beh, il peggior fallimento è il NON aver tentato, ed in ogni caso, se non provi, non lo saprai mai.

Meglio vivere con il ricordo (e la sensazione) di averci provato che con il rimorso di non aver tentato.

A supporto e conclusione di questa condivisione, mi viene in mente una delle caratteristiche delle personalità di successo: quella che indica che questi sanno prendere decisioni velocemente e cambiarle lentamente, contrariamente agli altri che prendono decisioni lentamente… e le cambiano velocemente 🙂

Qui, NON si tratta di stabilire a quale delle due categorie tu "appartieni", ma quale consapevolmente vuoi applicare da adesso in poi, perché questo è il tuo vero potere: POTER SCEGLIERE!.

Shalom

maurizio fiammetta (((\joy/)))

Coach dell’Entusiasmo eTrainer di Sviluppo Personale

6 Comments

  1. 17 luglio 2010, 22:15

    Maurizio non posso che essere d’accordo con te. Fino a poco tempo fa tendevo a procrastinare le azioni da intraprendere per migliorare la mia esistenza, perchè spesso non mi sentivo ancora pronto a passare all’azione, e così perdevo delle ottime opportunità che la vita mi offriva per raggiungere i miei obiettivi. Da quando ho iniziato il percorso della valle dell’Esse con EntusiasmoWorld ho migliorato questa tendenza a procrastinare, decido e agisco più velocemente. Grazie Maurizio per questa perla di saggezza.

  2. dante
    14 luglio 2010, 23:26

    E’ nel momento delle tue scelte che prende forma il tuo destino.
    “Anthony Robbins”.
    Possa io formulare un assioma di questo genere!
    !!!Shalom!!!

  3. angela
    12 luglio 2010, 20:34

    é propio l’ora di darmi una mossa. Grazie mille, davvero. Questi consigli mi danno tanta forza.
    Shalom

  4. 10 luglio 2010, 23:53

    Grazie Maurizio ! Sempre ottimi post su cui riflettere,mi sa che appartengo ancora alla seconda categoria ,ma le cose stanno lentamente cambiando con fatti concreti non solo a parole.
    Ad esempio oggi ho ricevuto il mio primo pagamento per commissioni da Entusiasmo world ,che bellezza !!! :-)))))

    Namastè

  5. 10 luglio 2010, 16:40

    Assolutamente d’accordo ! Troppo spesso mi capitato in passato di rimanere Immobile nell’attesa di Essere pronto ad Agire. Non commetterò più quest’errore. SCELGO di mettere in pratica a partire da ADESSO questo utile insegnamento. Grazie !
    Amati !

  6. 10 luglio 2010, 12:55

    Aggiungo volentieri questa perla alla collana da portare con me nel cammino nella Valle dell’Esse, insieme allo zaino contenente gli strumenti necessari al percorso e… passo immediatamente all’azione!!!
    Un abbraccio.
    Roberto

Lascia un Commento