I Segreti della Ricchezza e della Prosperità!

Sviluppo Personale

Ricchezzbotticelli3a e Prosperità, due "semplici" parole.

Chi non le vorrebbe? Chi non le desidera? Chi non le cerca? Un punto che reputo fondamentale per  scoprirne il "vero volto" è: che cosa  si vorrebbe, desidera e cerca veramente quando si parla di esse? Infatti come la parola "Successo", Ricchezza e Prosperità, sono imparentate tra di loro 🙂  e si prestano da parte degli umani a stereotipi e luoghi comuni, come se Ricchezza significhi solo avere tanti soldi e Successo significhi possedere beni di lusso.

Una considerazione: secondo te Madre Teresa di Calcutta, si può definire una persona di Successo? madre teresa

Mi sembra di averti sentito pensare di sì e sappi che la maggior parte (forse il 99,99%) delle persone a cui negli anni, durante  miei corsi in aula, ho posto tale domanda, hanno risposto anch’essi di sì.

Ti ho introdotto questa riflessione perché desidero sottolineare l’intento dell’ EntusiasmoWorld.

Penso che questa sia una iniziativa unica nel suo genere in Italia con spazi, ambienti, iniziative e materiale originale, in quanto video corsi, libri, ebook e conferenze, sono tutte mie produzioni. In più, grazie ad internet, quello che ho voluto aggiungere oltre le conoscenze acquisite è il superamento di un gap didattico molto importante: quello di far diventare abitudini le conoscenze acquisite.

E questo è oggi possibile grazie ad un training, EntusiasmoWorld Training che duri… tutto il tempo che ognuno vuole, secondo i propri ritmi ed obiettivi. Straordinario vero?

Ma adesso ti dico qualcosa di più "sofisticato" del perché parlo di training e confido che sia per te motivo di riflessione e d’aiuto per Migliorare la tua Vita sempre più. Mi soffermerò su due "neuro-stimolazioni" (non so se esiste questo termine, ma rende bene l’idea :-):

deepak chopraLa prima ce la fornisce Deepak Chopra, quando ci narra di una storia orientale che si perde nella notte dei tempi.

"….C’era una volta un luogo dove vivevano due sorelle: Prosperità e Conoscenza. La maggior parte degli uomini trascorreva il proprio tempo nel corteggiare Prosperità, che appariva come una bellissima donna a cui non mancava proprio nulla. Ma come la maggior parte delle donne, più veniva cercata… più si negava  e più si negava, più gli uomini la desideravano, continuando questo "giochetto"  all’infinito. Pochi compresero che il "segreto" per conquistarla, stava nel…corteggiare sua sorella Conoscenza. Infatti, così facendo, Prosperità, anche in questo caso, come la maggior parte delle donne, si sarebbe ingelosita e sarebbe stata lei a cercare di conquistare gli uomini…."

Questa, in poche frasi, l’essenza della storia. Ed è la prima "chiave" che ti offro. Nel contesto del Prosperity World, punto tantissimo sull’acquisire Conoscenza, così che Prosperità (che è più di Ricchezza e Successo in quanto ne comprende le qualità), ci cerchi e ci ricolmi delle sue attenzioni 🙂 Seconda neuro-stimolazione Ti svelo subito una grande conoscenza, ma tieniti forte, perché può avere un effetto travolgente:

ogni persona può avere adesso, tutta la Prosperità che riesce ad immaginare.

Tralascio le spiegazioni di questa "conoscenza", perché quello che voglio approfondire con te adesso è un altro aspetto correlato a questa "verità". Se è così, perché la maggior parte delle persone, non lo manifesta? Se inizi a pensare alla risposta, potrai iniziare un ragionamento che potrebbe essere rivelatore per te e le persone che ti stanno accanto. Ma un’indicazione te la voglio dare: conosci la differenza tra Intenzione ed Applicazione?

Cosa fa dunque un Training? Sviluppa "intenzioni" o "applicazioni"? E chiudo alla grande: ma sei veramente sicuro di voler diventare Prospero, Ricco e Felice? Attenzione: la tua risposta è solo espressione verbale (Intenzione")? 🙂

La condivisione è aperta! Larga la foglia stretta la via, dite… sempre la vostra, che ho detto la mia!

Alla prossima e Shalom!

maurizio fiammetta (((\joy/)))
Coach dell’Entusiasmo e Trainer di Sviluppo Personale

1 Comment

  1. 15 maggio 2010, 17:07

    ciao Maurizio!
    🙂
    la storia di Chopra è stupenda… credo di averla già letta in qualche suo libro… ma l’avevo rimossa.

    1abbraccio affettuoso
    Josè

Lascia un Commento