40 Maratone in 40 Giorni. Senza Gambe!

Persone Straordinarie

Richard WhiteheadRichard Whitehead, britannico, campione paralimpico di atletica, ha compiuto un’impresa che ha dell’incredibile: 40 maratone in 40 giorni. Lui, senza gambe.

Ecco cosa risponde Richiard alla domanda: "Perché correre una maratona al giorno per 40 giorni? ".

Semplice: per dimostrare che ogni barriera può essere superata. Sono la prova che avere una disabilità non dovrebbe impedire di raggiungere gli obiettivi che si hanno nella vita. Credo si debba vivere la vita senza avere limiti. La mia vita è stata accettare chi sono e impegnarmi meglio che posso in ciò che voglio. Una volta fatto questo, si possono portare le barriere più lontano”. 

Per leggere tutto l'articolo sul corriere on line clicca qui

1 Comment

  1. 3 ottobre 2013, 09:41

    Allora per me il limite sta proprio nella mia capoccia!?!?!

    E' proprio vero, più grande è la capoccia, più limiti hai.

    Se vedi la mia allora ti spaventi.

     

    Una felice giornata, piena di entusiasmo.

    Giuseppe

Lascia un Commento